20153 Milano - Europe
+39 348 9210 612
posta@patriciavillarejo.eu

Il mio Mare

Il mio Mare

Il mare che ho dentro

Cosa si sente ad osservare il mare?

Dipende, mi verrebbe da dire. Dipende dallo stato del mare che a sua volta dipende dai cicli lunari o dalla stagione nella quale lo guardi o da quale mare osservi, o ancora, dalla percezione di questo mare.

Si  può sentire la calma, oppure angoscia, serenità, nostalgia, calore, freddo, inquietudine, irrequietezza, malinconia, solitudine, energia, nausea, vuoto…

Ma cosa si sente quando il mare ce l’hai dentro?

Questo è un altro paio di maniche!

Avere il mare dentro significa vivere la sua immensità e forza cercando di defluire sempre evitando di rimanere intrappolata.

Posso provare a scrivere le sue sembianze in un “giorno dopo giorno”, “marea dopo marea”, “ciclo dopo ciclo”.

Buona lettura!

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.